Schizzi in compagnia

img20190519_19265776

altra giornata con gli Urban Sketchers Liguria, di nuovo divertentissimo, di nuovo tempo piovoso e freddo…ma in uno dei chiostri di Santa Maria di Castello nel cuore antico di Genova, davanti ad un albero bellissimo, tutto è luce e armonia.

another day with Urban Sketchers Liguria, again pleasant, again rainy and cold … but in one of the cloisters of Santa Maria di Castello in the ancient heart of Genoa, in front of a beautiful tree, everything is light and harmony.

60756329_10157449943426686_8771465873006264320_n

i Palazzi dei Rolli terza parte…

img20190505_20022757

Finalmente, dopo tanto tempo speso al romanzo, oggi sono andata a disegnare assieme agli Urban Sketchers Liguria. Giornate dei Rolli, immersione nella bellezza, nella magnificenza, nel Secolo dei Genovesi. Esperienza bellissima disegnare con altre persone per me che sono un animale solitario quando dipingo…

img20190505_20045710

Eravamo al Palazzo del Principe e per principe si intende Andrea Doria, ci tornerò e scriverò su di lui e sul palazzo, ora vorrei solo comunicare il piacere di disegnare con un gruppo di persone deliziose in un freddo polare, mezzi assiderati da vento forte, nubi basse, mare mosso…insomma, splendido!

img20190505_20032036

Finally, after so much time spent on the novel, today I went to draw together with Urban Sketchers Liguria. Giornate dei Rolli, immersion in the beauty, in the magnificence, in the Century of the Genoese. Beautiful experience drawing with other people for me who are a lonely animal when I paint …

We were at the Palazzo del Principe and by Prince we mean Andrea Doria, I will come back and write about him and the palace, now I would just like to communicate the pleasure of drawing with a group of lovely people in a polar chill,  frozen by strong winds, clouds low, rough sea … in short, splendid!

con tutto il cuore

57277948_10214753322371407_2515002367431147520_n

Sperando nell’empatia e nella dolcezza, immaginando un mondo senza prevaricazione, indifferenza, pressappochismo…sperando in una Pasqua consapevole della vita e della sofferenza altrui senza distinzione né gerarchia perché ogni vita vuole vivere.

Buona Pasqua da Le Pastel Bleu

 

Hoping in empathy and sweetness, imagining a world without prevarication, indifference, carelessness … hoping for an Easter that is aware of the life and suffering of others without distinction or hierarchy because every life wants to live.

Happy Easter from Le Pastel Bleu

 

Espérer dans l’empathie et la douceur, imaginer un monde sans prévarication, indifférence, négligence … dans l’espoir d’une fête de Pâques consciente de la vie et de la souffrance d’autrui sans distinction ni hiérarchie, car chaque vie veut vivre.

Joyeuses Pâques du Pastel Bleu

“sotto i cieli di Pratile”

sectio10

a due terzi della seconda revisione, scelta l’immagine di copertina, il titolo c’è sempre stato, dal momento che scrivevo il romanzo (ed è quello di questo post), fatta la quarta di copertina e il sottotitolo…dovrò poi passare da altri due revisori, poi si stamperà…l’editore è una vera delizia…ed io lavoro come una matta…e vi mando un affettuosissimo saluto…à bientot!

to two thirds of the second revision, having chosen the cover image, the title has always been there, since I wrote the novel (and it is the one of this post), after the back cover and the subtitle … I will have to pass by two other reviewers, then it will print … the publisher is a real treat … and I work like a madwoman … and I send you an affectionate greeting … à bientot!

aux deux tiers de la deuxième révision, ayant choisi la couverture, le titre a toujours été là, depuis que j’ai écrit le roman (et c’est celui de cet article), après la couverture arrière et le sous-titre … ensuite passez par deux autres critiques, alors ça va imprimer … l’éditeur est un vrai régal … et je travaille comme une folle … et je vous envoie un salut affectueux … à bientot!

assenza lavoratrice

sectio10

amici, mi mancate moltissimo, non riesco a scrivere né ( e scusatemi molto) a seguire i vostri blog se non per una velocissima lettura. Il lavoro di revisione del mio romanzo è uno sforzo monumentale, non riesco a fare altro: leggo leggo leggo. scrivo scrivo scrivo. Ristudio documenti, testi storici, saggi. La mia mente è occupata totalmente da questo lavoro, c’è una tale immersione nell’argomento che quasi quasi mi metto a chiamare “cittadini” quelli che incontro…ora ho superato la metà del manoscritto per la seconda revisione. Speriamo di tornare presto tra voi…grazie e scusate la mia assenza!

un abbraccio tutto blu (e forse anche bianco e rosso!)

à bientôt!

 

friends, I miss you very much, I can’t write (and I’m sorry) to follow your blogs except for a quick reading. The work of revising my novel is a monumental effort, I can’t do anything else: I read I read I read. I write I write I write. Rereading of documents, historical texts, essays. My mind is totally occupied by this work, there is such an immersion in the subject that I almost start calling “citizens” those I meet … now I have passed half of the manuscript for the second revision. We hope to be back soon among you … thanks and sorry for my absence!

a hug all blue (and maybe even white and red!)

a bientot!

 

Mes amis, vous me manquez beaucoup, je ne peux pas écrire (et je suis désolé) pour suivre vos blogs, sauf pour une lecture rapide. Le travail de révision de mon roman est un effort monumental, je ne peux rien faire d’autre: je lis, je lis, je lis. J’écris J’écris J’écris. Relisant de documents, textes historiques, essais. Mon travail est totalement occupé par mon esprit, il y a une telle immersion dans le sujet que je commence presque à appeler des “citoyens” ceux que je rencontre … maintenant, j’ai passé la moitié du manuscrit pour la deuxième révision. Nous espérons être bientôt de retour parmi vous … merci et désolée pour mon absence!

un câlin tout bleu (et peut-être même blanc et rouge!)

à bientôt!

lapin-colf…

1

Uf! sei sempre lì a lamentarti dei lavori domestici…stamattina ti darò…una zampa..ok?

Uf! you’re always  to complain about housework … this morning I’ll give you … a paw … ok?

2

mi occupo della lavatrice, tu pensa al resto…

I take care of the washing machine, you think about the rest …

3

uhm…direi che così potrebbe andare, hai messo tutto, brava!

uhm … I would say that it could go, you put everything, good!

4

tutto a posto…posso avere il mio stipendio?

all right … can I have my salary?

 

Der Sandmann

boy in bed

Sono convinta che alcuni libri cambino davvero la nostra vita. A me è successo tre volte e spero che mi sia dato ancora avere qualche incontro così fondamentale.

Il primo è stato il racconto di E.T.A. Hoffmann “Der Sandmann”, (L’uomo della sabbia).

E’ stato un incontro così forte che mi ha portato all’illustrazione. Uscita dall’Accademia di Belle Arti ero convinta di occuparmi solo di pittura, poi, leggendo questo potentissimo racconto ho avuto l’urgenza di illustrarlo…ecco che si è delineata la mia professione…ed ecco le mie prime illustrazioni, molto più dipinti che immagini grafiche…

 

uomo della sabbia 3

Gli altri due sono stati “Guerra e Pace” che leggo e rileggo trovando lì dentro tutto: il rapporto tra esseri viventi, tra noi e la Storia, tra noi e i sentimenti. Amo Tolstoj all’infinito che reputo (se si gioca scioccamente a fare delle “classifiche”) tra i più radiosi esempi di umanità.

Il terzo è “The grapes of wrath” di Steinbeck tradotto con l’approssimativo titolo di “Furore”. Da quella lettura è nato un lavoro (passatemi il termine che però rende bene “work-in-progress”) sulle migrazioni interne agli USA.

La lettura non solo ci accresce, ma se la si lascia entrare dentro di noi, nella nostra parte più profonda, rivela e regala risposte ad interrogativi che talvolta neppure ci rendiamo conto di porci…

sarei felicissima di sapere quali per voi sono importanti, lo sono state e continuano ad essere compagne di vita

 

 

I am convinced that some books really change our lives. It has happened to me three times and I hope that it is still given to me to have some such fundamental meeting.

The first was the story of E.T.A. Hoffmann “Der Sandmann”, (The man of the sand).

It was such a strong meeting that led me to illustration. Exit from the Academy of Fine Arts I was convinced to take care only of painting, then, reading this powerful story I had the urgency to illustrate it … here is my profession outlined … and here are my first illustrations, very more paintings than graphic images …

The other two were “War and Peace” that I read and reread by finding everything in it: the relationship between living beings, between us and history, between us and feelings. I love Tolstoj to the infinite that I think (if you play foolishly to make “classifications”) among the most radiant examples of humanity.

The third is “The grapes of wrath” by Steinbeck . From that reading a work was born (pass me the term but it does well “work-in-progress”) on the migration inside the USA.

Reading does not only increase us, but if we let it enter into us, in our deepest part, it reveals and gives answers to questions that sometimes we do not even realize we are putting ourselves …

 

I would be delighted to know which ones are important to you, have been and continue to be life companions

 

assenza lavoratrice…

1024px-serment_du_jeu_de_paume_-_jacques-louis_david

non sto dipingendo, non sto disegnando…il motivo è che mi è successa una cosa bellissima: molto tempo fa, scrissi un romanzo storico su un  periodo della Rivoluzione Francese, sei anni impiegai per farlo, lessi un’infinità di libri, tutti gli “Archives Nationales” relativi ai 22 mesi della Convenzione Nazionale girondina e montagnarda, lessi “Le Moniteur” sempre di quei mesi, feci tre viaggi in Francia e fui ebbra di felicità nello scriverlo…poi, la sfortuna editoriale, per una serie di circostanze, mi impedì di pubblicarlo…l’ho tenuto per anni in un cassetto e ora mi è stata proposta la pubblicazione…il lavoro di revisione e talvolta di riscrittura è immane perché il libro è formato da 546 pagine…c’è dentro una tale parte di me che mi lascia impietrita. E non sto facendo altro: leggo, mi leggo, mi riscrivo, completamente immersa in questa cosa. Trovarsi davanti a se stessi è emozionante, faticoso, profondo.

spero di aver suscitato la vostra curiosità…

un abbraccio blu e anche tricolore..à bientôt!

 

I’m not painting, I’m not drawing … the reason is that something beautiful happened to me: a long time ago, I wrote a historical novel about a period of the French Revolution, six years I used to do it, I read many books, all ” Archives Nationales “related to the 22 months of the Girondina and Montagnarda National Convention, I read” Le Moniteur “always of those months, I made three trips to France and I was drunk with happiness in writing it … then, editorial misfortune, for a series of circumstances , prevented me from publishing it … I kept it for years in a drawer and now I was proposed to publish … the work of revision and sometimes rewriting is immense because the book is formed by 546 pages … c ‘is inside such a part of me that leaves me petrified. And I’m not doing anything else: I read, I read, I rewrite, completely immersed in this thing. Being in front of oneself is exciting, tiring, deep.

I hope I have aroused your curiosity …

a blue hug and also a tricolor … à bientôt!

 

Je ne peins pas, je ne dessine pas… la raison est que quelque chose de beau m’est arrivé: il y a longtemps, j’ai écrit un roman historique sur une période de la Révolution Française. Six ans auparavant, je lisais beaucoup de livres, tous ” Archives Nationales “liées aux 22 mois de la Convention National, je lisais toujours

” Le Moniteur ” de ces mois, j’ai fait trois voyages en France et je me saoulais de joie de l’écrire … puis, malheur éditorial, pour une série de circonstances , m’a empêché de le publier … Je l’ai gardé pendant des années dans un tiroir et on m’a proposé de le publier … le travail de révision et parfois de réécriture est immense car le livre est formé de 546 pages … c ‘est à l’intérieur d’une telle partie de moi qui me laisse pétrifié. Et je ne fais rien d’autre: je lis, je lis, je réécris, complètement immergé dans cette chose. Être devant soi est passionnant, fatiguant, profond.

J’espère avoir éveillé votre curiosité …

un câlin bleu et aussi tricolore..à bientôt!

 

 

work-in-progress….

okie sedia

Buongiorno! se voi state oziando dopo i bagordi qui in casa qualcuno continua il lavoro di ristrutturazione delle sedie della cucina…okie sedia 2

questo bravo e affidabilissimo artigiano non si ferma neppur davanti alle festività…

okie sedia 3

naturalmente dovrò pagargli lo straordinario…

BUON ANNO A TUTTI!!!

 

Good morning! if you are idling after the revelries here at home someone continues the work of restructuring the kitchen chairs …this good and reliable craftsman it does not stop even when it is a public holiday …

of course I will have to pay him the extraordinary …

HAPPY NEW YEAR TO ALL!!!