ancora e ancora

img20191226_19004048

questo lavoro su “Il Cane e al Bambina” è lunghissimo, tocca corde intime e profonde, ha bisogno di pensieri e ripensamenti…inserisco oggetti che hanno significati e memoria, raccontano luoghi e situazioni…e non so ancora dove mi porteranno, ora, per la prima volta compare il nome del Cane

this work on “The Dog and the Baby” is very long, it touches intimate and deep strings, it needs thoughts and second thoughts … I insert objects that have meanings and memories, they tell places and situations … and I still don’t know where they will take me, now, for the first time the name of the Dog appears