Auguri!

3 copia copia

Con tenerezza, armonia, delicatezza. A tutti, ad ogni cosa, ad ogni essere vivente. A tutto quello che è e che sarà e anche a quello che è stato. Una volta piena di stelle, un’acqua sorgiva che gorgoglia tra il freddo e il muschio, lo scalpiccio di un piccolo abitante della notte, una folata di vento. E il calore di un saluto inaspettato, di un sorriso non forzato, di una mano che si allunga e che stringe la tua. A tutto ciò che di buono è e può essere tra esseri viventi, grandi piccoli, di acqua cielo terra, a tutto e tutti: auguri, auguri, auguri.

Caffarena, Appennino ligure

img20170424_23212831img20170423_23390797img20170424_23172822img20170424_23280330img20170423_23333839Caffarena è un piccolo paese nell’Appennino ligure. Sospeso nel tempo sia nei luoghi che nella gente che lo abita. Antico dialetto, antichi mestieri, antiche pieghe dei volti e della terra. Ho vissuto lungamente tra quella gente e in quei luoghi e ho cercato di capirli meglio attraverso i disegni dal vero, moltissimi, dai più svariati punti di vista. La penna biro mi ha consentito di scendere nei dettagli con cura e necessita una grande concentrazione, non si può cancellare, quindi non si deve sbagliare.